English!

10.000 easy steps to bring the Baja 100 back to the shores of the Lake of Varese from where it started in 1970.


You'll find broken English after the Italian text.

Cerca nel blog

lunedì 6 gennaio 2014

Aggio leeento per il 2014

Non molto da riferire e sicuro non tutto ottimistico:
Ok, ora il telaio 8B10903H0 “Texas” ha il suo motore.
E sembra che si abbia uno dei primi modelli dell’inverno del ’69 e il fratello di metà ’70.
Ricostruito altro cavo del freno post. Aho, mica roba da poco.
Il cilindro della “Chicago” va riverniciato visto che si arrugginisce (se lasci un cilindro dal rettificatore bello sabbiato per più di un mese e poi il verniciatore non lo tratta a dovere è normale).
Bellissima la ghiera del carburatore che, un filin stretta, si screpola in 4 parti.
Forza della Zama, il materiale ben noto e disprezzato in tutto il mondo col quale venivano fatti carburatori e altri particolari.

Raga, l’è lünga, come dicono alla Schiranna.

PS: Poi ci sta il Brüsa allì Ospedale del Circolo.
Angelo, mi senti? Fatti passare il singhiozzo!



Slooow Xmas and 2014 start update

Ok, we switched the engines to match VIN on the frames.
So it appears we have a very early 1970 and a little later 1970 model.
By switching engines we discovered that the cylinder on the leater ava rusted. so this ha to be redone.
A real downer was the carb piston cap. il dissolved into 4 pieces just by LIGHTLY fixing it.
I have coma across that stuff Zamak in my life a couple of times and always had a question: why did they do it?
Anyhow now both have brake and gas cables ok and the second is just missing electrical cabling.

Folks, this is time consuming.








Nessun commento:

Posta un commento