English!

10.000 easy steps to bring the Baja 100 back to the shores of the Lake of Varese from where it started in 1970.


You'll find broken English after the Italian text.

Cerca nel blog

martedì 5 marzo 2013

Un Venerdì di corsa

Dal garage prendo gli ammortizzatori malmessi di Texas.
Vado dal Prof a smontare le molle.
Lui mi consiglia di portarli da OSAS a Mercallo.
Sembra lavorare su ammortizzatori sin dai tempi della Baja.
Mi fiondo.
Sono Ceriani, dice Busellato, Sebac ai tempi non c'erano. Li rimette a posto senza problemi.
Da li dal CIO a consegnare le molle da ricromare e recuperare il cilindro  sabbiato e le ganasce freni.
Poi recupero COO e passaggio da Rossi (noto frenologo di Varese). Anche qui niente problemi a sostituire il materiale frenante.
Da Mentasti che ci riempie la macchina con le parti nere lucide del telaio.
Poi salto da  Motoforniture CF (il rettificatore di fiducia del CIO) che misura il cilindro e ci dice che con un pò di fortuna ci starebbe il pistone non maggiorato.
Salto da Moro a ritirare gommini in  abbondanza e chiedere per pistone.
Incredibile ma della Baja, mai venduta in Europa hanno 8 pistoni due dei quali senza maggiorazione.

Si finisce questo venerdì a cena al Bologna col buon Enrico Minazzi (Presidente ARISMA il registro Aermacchi Moto) parlando di tutto, dalla Baja alla Dirindindin, alle altre  moto della Schiranna.





A full Friday

Friday starts by taking the rear shocks of Texas to the Prof to pull the springs.
He tells me there is a shock absorber specialist clos by and who built these in the 70ies.
So a quick stop at OSAS and they tell me there is no prob in turning them as new.
Rapid visit at the CIO to leave the shock springs to be recromed and to recoup the brake shoes and the freshly sandblasted cylinder.
After picking up the COO the next stop is at Rossi, the Varese brake specialist who tells us that "no prob, 5 days and the shoes are relined.
Then Mentasti fills up the car with all shiny black parts of the frame.
At Motoforniture CF we measure the cylinder and to our surprise the cylinder will accept the original piston. No reboring needed.
At Moro we pick up tons of rubber parts and inquire about the piston. Unbelievably they have 8 in stock 2 of which in the original size.

This long friday ends at Bologna, a restaurant in Varese with Enrico Minazzi (president of the Italian Aermacchi Moto register ARISMA) talking about everything around what was built in Schiranna.


COO in action

Eccolo, il nostro COO all'opera.







Our COO finally in action.