English!

10.000 easy steps to bring the Baja 100 back to the shores of the Lake of Varese from where it started in 1970.


You'll find broken English after the Italian text.

Cerca nel blog

martedì 12 marzo 2013

The Toni Duo strikes again.

Ennesima accelerata: Motori.
Ma quando si acelera si rischia di far danni.
Saltano due teste di vite che tengono il carter.
CIO disperato.
Porto il corpo del reato dal Prof (uno dei Toni)
Capita Toni 2 (quello che in Sardegna mi ha fatto conoscere i Grifoni).
Duo formidabile e penso senza pari in ambito meccanico.
Smontare il carter della Chicago per loro (con rimozione viti rotte) era una questione di 30min.
Con accurato ma accorato uso di San Martello.
Gioco da ragazzi, prima del caffè togliere i cuscinetti.
Oh, beh, già che ero li mi sono permesso di dare dei consigli, per es che il fermo post andava sbloccato.
Prontamente messo in atto.







New acceleration: Engine
But when you throttle up you risk.
So two screw-heads popped away. Screws that keep the crankcase together.
CIO ready for suicide.
I take the thing to the Prof. One of the 2 Tonis mentioned in the title.
In comes Toni No2, that same Toni that showed me the Grifon Vulture in Sardinia.
Unbeatable Duo, not only mechanically speaking.
Fact is that with the wise use of a set of Hammers and 30 mins later the crankcase is open and the bearings pulled.


Tavolo sempre più imbandito

Man mano che le parti rifatte rientrano il tavolo diventa piccolo.
Brutte nuove: Forcella Texas irrecuperabile.
Buone nuove: Gli ammo, tutti e 4 sono recuperabili.




Slowly and gently redone parts start occupying the whole table.
Bad news the fork is a no go.
Good news: all 4 shocks are Cerianis and are recoverable.