English!

10.000 easy steps to bring the Baja 100 back to the shores of the Lake of Varese from where it started in 1970.


You'll find broken English after the Italian text.

Cerca nel blog

domenica 8 giugno 2014

Primi passi

Shake down in inglese. Primi passi veri e fuoristrada!
Qualche robina da mettere a post come carburazione, ma nessuna vite persa, nessuna frizione bruciata e no, il CTO non s'é fatto male.

Il CTO peraltro é abituato alla Husky WR300 che ha giusto un filino di piú ai bassi, medi ed alti..






Shakedown

No, no breakdown.
Apart from some carb setting, no screw was lost, no clutch burned and no CTO hurt.

Oh, the CTO is used to a Husly WR300 that has some bit more at the lower revs.

martedì 27 maggio 2014

Vernice marmitta

Porc,non lo sapevo e nessuno me lo ha detto.
Le strabilianti vernici da 800º che usano oggi per le marmitte sono bellissime ma hanno il difetto di sciogliersi al contatto con benzina o altri diluenti fino a che non sono cotte.
Cotte a quanti gradi non si sa. Certo che i 180º del forno di vericiatura non bastano. E per quanto tempo neppure. Forse fino al grippaggio del motore.
Avrei pensato a segarle a metà e metterle nel microonde.
Se andate a vedere il casino che é riuscito a combinare il CTO nel video avete la possibilità di capire che cosa é successo.

Ovvio grande consulto col Mentasti.
And more to come.

Exhaust paint

Nobody told me and I did not kow.
The super sophisticated 800º paints used for painting exhausts today have to be sprayed, then put to 180º to be handled.
But then beware of getting them in touch with gasoline or other solvents.
Following instructions they have to be burned in.
No hint given of how long and at what temperature.
And since Baja is a 2stroke and the max temp at the exhaust port is of -my guess- 400º how the heck am I going to burn that paint in?
Oh, and sure, if you kook at the first “fire up” you may see of how S… happens.

Yes, traces of that super paint are now on my trousers.



lunedì 19 maggio 2014

E per chi vuole vedere e sentire

Ore 21.30 di sabato.
Qualche pedatina et voilá! Tanto che il CFO non ha avuto tempo per avviare la cinepresa.

CTO in azione.

All'altra non arriva benzina. Rimandata alla prox.











And for those who want to see and listen.

9.30pm saturday.
2 stokes on the pedal et voila'. To fast for the CFO to stat shooting.

CTO in action.

The other had some carb probs. Will be addressed next time.

Un CTO contento

Eccolo che controlla gli ultimi(?) dettagli.




A happy CTO

Here he checks the last (?) details.

domenica 11 maggio 2014

Selle!


Arrivate ma non verificate.
Troppo impegnato a ricordarmi dove ho messo i rasamenti della frizione...



Seats!
Arrived but not checked.
Too busy find clutch spacers...

sabato 3 maggio 2014

Dettagli c/o Albino

Piccole cose che mancano alla pace mentale del CFO.
Se non c’erano avrei sopravvissuto ma ci sono ed é meglio cosí.
Oh, se l’Albino non ci fosse lo si dovrebbe inventare.



Small items c/o Albino
Small things which disturb the mental health of the CFO.
If they were not available he might survive but since they are there, better.
Oh, and if there wasn’t Albino he should be invented!

venerdì 2 maggio 2014

Perdite?

Smontato pulito e riassemblato carter con le guarnizioni di carta vecchie e riempito con benza.
Trovato qualche biscottino et violá: perdite compensabili tranquillamente con guarnizioni nuove e sigillante.
La foto mostra i carter assemblati con dentro al benza.
Oh, per riassemblare manca solo(!) una serie guarnizioni.




Leaks?
Disassembled, cleaned and reassembled with old gaskets. Found some issues.
Filled with gas.
Minor leaks which will be gone once new gaskets and sealant are used.
Pic shows the engines filled with gas to test leakage. No smoking alowed!
Now all what is missing is a series of engine gaskets.

mercoledì 30 aprile 2014

Come promesso


Aperti e pronti all’esame.
Riverificato spessori cambio e frizione, giá che c’ero.



As promised
Opened and ready to be examined.
Since I was there, verified spacers on gearbox and clutch.

mercoledì 16 aprile 2014

Ma te guarda! Telai

Smontati i motori ho messo sotto la lente la parte del telaio dove s’attacca il motore.
I numeri di telaio sono:
8B11342H0
8B10903H0
e le due moto sarebbero distanti di 438 modelli.
Ebbene i telai in quella parte sono diversi pur appartenendo alla stessa serie del 1970. 
Uno, quello più vecchio, é aperto, l’altro scatolato a beneficio di quelli che vogliono montare il cavalletto laterale che ha vite e dado per stabilizzarlo come da manuale pezzi ricambio ufficiale.
Sulla mia i proprietari precedenti hanno messo na vite autofilettante da legno!
Problemino da risolvere.






Looky look!
With the engines off I had the opp to better check the lower part of the frames where the engine mounts.
8B11342H0
8B10903H0
Are the frame nos, so guess is they are 438 bikes apart. Same 1970 production run.
Good the older has an open (as in the perts catalogue) lower part while the other is boxed!

Now this poses the “marginal” problem of fitting the jiffy stand on the boxed one since there is obviously no way to get the nut of the retainer bolt into the box.
Previous owners managed this with an auto-threading-wood screw.

Will see how to fix this.

Decisione eroica!

Le perdite d’olio dal carter vanno eliminate.
Intollerabili!
Passato un’oretta a togliere i motori dai telai.
E piú di 4 a cercare il sigillante giusto sia sul forum Yahoo che nel be che dal Fabrizio, Albino e Prof.
Vincerebbe l’Ermetico Vittoria (apparentemente anche usato ai tempi nella catena di assemblaggio).
Non hanno sito Web.
Ora i due sono sul banco e con la quantità giusta di olio nei carter.
Tra due giorni il controllo.

Ammettete, non avete mai visto due motori così!




Heroic Decision

Not bearable Oil leaks to be eliminated!
In an hours time the two engines were pulled from the frame, filled with the proper quantity of oil and put to rest on a bench.
Che for the origin of the leaks in 2 days time.
Spend a total of more than 4 hours searching the web, inquiring on the Aermacchi forum interviewing Fabrizio, Albino and the Prof.
And the winner would be Ermetico Vittoria (a glue apparently used in the assembly line).
They do not have a website, apparently.

Oh, anyone ever seen two engines of this kind one near the other?

giovedì 10 aprile 2014

Tho, il secondo serbatoio



Tho, il secondo serbatoio

Arrivato e montato.
Per finirle ora mancano solo le selle e una messa a punto.




Oh, the second tank is here

Now only the seats are missing along with fine tuning of course.

martedì 25 marzo 2014

Selle!

Selle!

Finalmente si comincia a lavorare sulle selle.
1 ora a prendere le misure e confrontare con foto d’epoca et al.
Prima di foderarle le proviamo sulle moto.
E con questo anche il passo numero 9875 dei 10000 facili passi è fatto.





Seat at last
Once again under direct management the seat pans underwent repainting and applying the foam.
To take the proper measures of later it took us 1hour on the bikes anlong with checking with available pics. Would dare saying they come close to orig.
Now one last check on the bikes and the seats are another checked item on the list.
Oh, this might be step no 9875 on the initial "10000 easy steps" list.

lunedì 17 marzo 2014

Ancora MB 24 A

MB 24 A
È la sigla del carburatore della Baja (1970!).
L’MB 24 veniva montato su molte moto di quei anni.

La A stava per vaschetta a dx e la B a sx.

Oggi li ho (ri)smontati per vedere se getti spilli et al erano i suoi.
Beh, sule due erano uguali:
Getto max 99
Getto min 50
Galleggiante 5g
Polverizzatore 260
Baionetta 70
Spillo E1 fissato alla seconda tacca

Un manuale Dell’Orto recita:
Tutto come sopra solo che il Getto max è di 105.

E quello Harley menziona solo il max che è 99.

Direi che siamo in linea.

Ora tutto quello che manca sono i due serbatoi e le selle

Carbs, again!

MB 24 A is the Dell’Orto mounted on the ’70 Bajas.
A model that was quite common on many bikes of that vintage.
So, both showed the following tuning items:
Hgh speed jet 99
Low speed jet 50
Float 5g
Main nozzle 260
Throttle piston 70
Metering pin E1 set to second slot

One Dell’Orto manual states the same as above with the high speed jet as 105.

The Harley service man mentions only the high speed jet at 99.

So  we should be fine on this one.

Now all is missing is tanks and seats.


martedì 4 marzo 2014

Fascette

Non cercatele sul catalogo ricambi.
Li tutto quello che è a monte della bobbina non è contemplato.
Ma per tenere i fili che vanno alla massa sul manubrio ci sono due fascette.
Introvabili se non tra i tanti banchetti di Novegro. Da verniciare e anche un flin arrugginiti.
Tanto per dire in che dettaglio ci si addentra.

Prossima tappa: trovare un tubo benzina vicino a quello orig e le sue fascette (2 le abbiamo!)
Oh, la foto allegata sembra o no un’opera d’arte?




Clips?
Sorry folks my technical English goes only so far.
I am talking about those metal strips that fix the electrical cable to the frame and handlebar who ends up un the engine stop switch.
Found them at the Novegro market. No other way.
Rusted, painted.

Next step? Finding the original or close to it gas pipe and its circlip.
Both look like mission impossible, But that is where the challenge is.


Oh, the pic does it or not look like an Andy Warhol kind of stuff?

Un buon giorno

Oggi è arrivato il coperchio della vaschetta del MB 24 A.
Sembra bello.
Verrà montato sto fine sett.
Grazie Giuseppe!



The Bowl Cover arrived!
Looks good inclusive of gaskets and carb tuning guide.
Will be installed this week end.
Thanks Giuseppe!

domenica 2 marzo 2014

Serbatoio gruviera


Gruviera (vedi prima foto). Qualche proprietario precedente ha ben pensato di mettere della gommaspugna tra telaio e serbatoio, oltre al gommino suo.
Risultato: umidità stagnante e lamiera non recuperabile. Lamiera in genere compromessa.
Era da buttare, ma di serbatoi così non ne trovi, neanche all’Esselunga.
Va in mano ad uno che farebbe un figurone come tutor al MotoVarese.

Ora il paziente e nelle pazienti mani del buon Mentasti (altro che vedrei bene in MotoVarese).




Supercompromised Gas Tank

The tank of the second Baja was seriously compromised (see first pic). Some former owner did put some foam/sponge between tank and frame in addition of the original rubber. Result not less than 10 holes the size you find in Swiss cheese.
The tank should have really ended up in a scrap yard.
But these tanks are nearly impossible to find.
So it went to an artisan whom I’d love seeing in MotoVarese.



A week and the thing is back and looks fine and the rest is in the trustworthy hands of Mentasti (another candidate for MotoVarese).

domenica 23 febbraio 2014

Ma te guarda: Coperchio vaschetta

Me ne sono sentite dire di tutti i colori e mi vergognavo di postare.
Ma ecco qua: armati di serbatoietto abbiamo col CTO cercato di avviare Chicago.
Niente.
Sento puzza di benzina. Controllo. Perde dal giunto sulla vaschetta.
Bene, stringo. Poco, ma stringo (mica sono Maciste).
Salta il perno.
Andiamo a letto (sempre andare a letto quando alle 11.30pm si cerca di fare qualsiasi cosa, tranne una, forse).
Forti di dormita si esamina.
Il perno era già ampiamente compromesso e l’ossidazione lo mostra. Era tenuto solo da 4mm di Zamak. E quello a quel povero materiale lo si può perdonare.
Stirato ampiamente da Maciste precedente.

Ricambio trovato, mica banale.

 


Oh, look! aka shit happens: Bowl cap

The CTO and myself wanted to get Chicago a first fire up.
So ve connect a small gas tank and try to make it work.
No, it does not.
But then we smell gas.
Ok, the nut on the bowl of the carb is lose.
I go ahead to thighten it a bit (a little bit) and off it comes.
Good, time to go to bed. Always go to bed when things go awry. And it was 11.30 pm.
Now te examination.
The poor nut on the bowls was kept in place by 4mm in total of material.
The rest was already compromised and oxidated by previous wrenching exercises.


Replacement is on its way. Not too easy to find.

giovedì 6 febbraio 2014

Fratello e Sorella quasi quasi...

Beh, voi pensate che BbtV si sia bloccata?
Sbagliate.
Solo che gli ultimi passi sono lunghi.

Comunque:

Motori montati e giranti. (se non ci avesse messo le mani la Zama del secondo carburatore...).
Filtro aria, uno di quelli montato. Ci sta perfettamente e non fa neanche schifo.
Impianti elettrici montati.
I freni ora frenano e la frizione friziona.

Manca solo un serbatoio e le selle.


Ce la faranno in nostri eroi?




Brother and Sister nearly ready to launch


Guess you thought the BbtV project came to a standstill.

Far from right!
Only that the last steps are always the longest.

Anyhoo:

Both engines are now on the frames. They seem to work and have only minor oil leaks.
A minor problem on the carb which is going to throw us back for another month or so.
The huge electric wiring has been mounted.
Then clutch and brake cables.

Only one gastank and the saddles are missing.


A mere matter of time...

lunedì 6 gennaio 2014

Aggio leeento per il 2014

Non molto da riferire e sicuro non tutto ottimistico:
Ok, ora il telaio 8B10903H0 “Texas” ha il suo motore.
E sembra che si abbia uno dei primi modelli dell’inverno del ’69 e il fratello di metà ’70.
Ricostruito altro cavo del freno post. Aho, mica roba da poco.
Il cilindro della “Chicago” va riverniciato visto che si arrugginisce (se lasci un cilindro dal rettificatore bello sabbiato per più di un mese e poi il verniciatore non lo tratta a dovere è normale).
Bellissima la ghiera del carburatore che, un filin stretta, si screpola in 4 parti.
Forza della Zama, il materiale ben noto e disprezzato in tutto il mondo col quale venivano fatti carburatori e altri particolari.

Raga, l’è lünga, come dicono alla Schiranna.

PS: Poi ci sta il Brüsa allì Ospedale del Circolo.
Angelo, mi senti? Fatti passare il singhiozzo!



Slooow Xmas and 2014 start update

Ok, we switched the engines to match VIN on the frames.
So it appears we have a very early 1970 and a little later 1970 model.
By switching engines we discovered that the cylinder on the leater ava rusted. so this ha to be redone.
A real downer was the carb piston cap. il dissolved into 4 pieces just by LIGHTLY fixing it.
I have coma across that stuff Zamak in my life a couple of times and always had a question: why did they do it?
Anyhow now both have brake and gas cables ok and the second is just missing electrical cabling.

Folks, this is time consuming.








venerdì 6 dicembre 2013

Filter Boxes for sale!

Since eBay does not allow me to sell stuff internationally if I do not have seller history here we go with my private offering:


Harley-Davidson Baja 100 1970 air filter box. Hand made remake of original 1970

Hand made in Italy. Unpainted as it needs some minor mods to fit perfectly. 2Nuts Model. May fit all Baja Model years. Checked and mounted on an early 1970 built.
Set includes parts nos 29005-70m, 29007-70m, 29008-70m as of parts catalogue Baja MSR-100 1970

4 of them are available.

Price USD 150 (+shipping 35 from Swiss Post)

You may reach me at paolo(*at*) pzellner.net if interested.









Scatole filtro aria

Scusate ragazzi se preferisco l'inglese (scarso) ma non penso che nella parte italofona  del Mondo ci siano molti interessati alla scatola del filtro della Baja.
Ne ho fatte fare 4. Venute non male. Costate un rene.
Poi le foto dicono tutto.
Sapete se vi interessa dove trovarmi.




mercoledì 27 novembre 2013

Quella messa apparentemente meglio

Rovistando tra le foto ecco come era messa "Texas" prima di varcare l'oceano.
A guadare sembra esserci tutto ma a guardare meglio: un rottame.




The apparently better one

Strolling though pixs I found this one which is the Baja we got from Texas before crossing the ocean.
It looks like everything is there but when you look into details...
She may say she was saved from scrapyard just in time.


Model Years e Numeri produzione

Dal Presidente del registro:

Per la Baja in fabbrica, esistono le distinte base per i model year degli anni 1970, 1971 e 1972, non altre.  Evidentemente poi non sono state introdotte modifiche.
Queste comunque le cifre di produzione secondo la ricerca effettuata nel 1995 alla Schiranna da Francesco Botta, ex ufficio tecnico (per un certo periodo ne è stato anche il responsabile). Noterai fra l’altro che la MSR 100/70 è stata prodotta per la prima volta nel 1969 come MSR 100/70. E nel 1970 si sono accavallate la produzione del modello 1970 e quello del 1971.
 1969: 853 esemplari della MSR 100/70
1970: 569 esemplari della MSR 100/70 più 1.204 esemplari della MSR 100/71
1971: 704 esemplari della MSR 100/72 (con luci) e 200 esemplari della MSR 100/72 (senza luci)
1972: 1.008 esemplari della MSR/73
La cosa si complica!
Da vedere tra l’altro se tutti i modelli col nr di telaio che comincia con 8B sono “competition model MSR o se tra quelle ci sono delle SR (la stradale coi fari) delle quali il nr di telaio dovrebbe cominciare con 8C.

Production runs & numbers

As a rule production runs go along with model years. So the first production run starts in September 1969 and ends just before August, traditionally the time of the year when factories were closed for holidays and consequently a new model year introduced.
So that being said and the source is reliable (aermacchimoto.it’s President) here we go with the figures
1969: 853 MY ’70 MSR
1970: 569 MSR MY ’70 MSR
1970: 1204 MSR MY ’71
1971: 704 MY ’72 SR and 200 MY ’72 MSR
1972: 1008 MY 73 MSR
So far retraceable “official figures.
Production runs of 1973 are not known even if some MY 74 models seem to exist.
The plot thickens!

Among other things to be determined is if all MSR (frame no starting with 8B) are the Competition model or if among those some SR (frame no to begin with 8C) are hidden.

mercoledì 20 novembre 2013

Accensione

Perchè parlo di accensione dopo che la Baja 1 ha belato?
Semplice: su quella ho montato l'accensione a occhio non sapendo dove trovare i riferimenti.
Non avevo ne consultato ne il manuale officina ne quello utente.
Grossa fortuna e la Baja è partita.
Sulla seconda ho letto con calma e ci ho messo 5min a montare il tutto.
C'è un bellissimo segnetto sulla dx sulla separazione dal vano catena/pignone e sul volano all''esterno i riferimenti per l'OT e anticipo.
Dopodiché e come schiacciare un ragnetto registrare le puntine a 04mm.

Chiaro che do un controllino all'altra!


Ignition

Why do I get back to this topic when the Baja 1 got already started?
Well, with the Baja 1 I mounted the ignition system without reading the manuals.
I was lucky and the thing started.
With the Baja 2 I went through the RTFM routine and it took 5min to get things right.
There is a sign on the separation to the chain/sprocket dept. And on the rotor's external side very handsome OT and pre settings.
Fixing the breakers at 04mm is like a nobrainer after that.


Be assured that I will check the ignition of the other!

lunedì 18 novembre 2013

Filtro aria

Filtro aria

Oh, e se qualcuno cerca l’elemento filtrante per la Baja c’è K&N che lo ha sotto il codice HD-0300 sembra quello a cartuccia originale ma con tecnologia K&N.
Non costa poco ma almeno c’è!

Invece la cassetta del filtro non c'è più. Peraltro veniva sostituita con altro e la cassetta buttata.
E allora?
Trovato battilastra. E fatte fare. Venute abbastanza bene. Costato un rene.

Ne ho fatte fare 5 e le 4 sono in vendita e non sono buon mercato!

E qui una verniciata e montata. Si ci sta perfettamante








Air filter

Good news: K&N still has the filter element in catalogue under part no HD-0300.

Bad news: the filter box is not to be found. I searched all parts of the web and even some bricks and mortar places.
So nothing left to be done then to make them boxes redone.
Found someone who normally deals with pre war cars and after some month waiting there we go with a pretty good result.
I had him make 5 of these and 4 are for sale.

The second series shows one of these painted and fitted to the engine and frame.
Not too bad, or?


Oh, that guy also works on Jags, Prancing Horse and RR so the boxes were NOT cheap and will be sold at cost.



domenica 17 novembre 2013

H0

H0

Beh, la ricerca ogni tanto sortisce frutti.
Le due sorelle fanno parte del primo production shot delle Baja del 1970.
Lo 0 dopo la H, che sta per Harley sul telaio e motore infatti indica l’anno di produzione.
E le due finiscono con 0.
Per la precisione:
8B11342H0 matricola motore B437
8B10903H0 matricola motore A984

Che potrebbe significare che nel primo “shot” ne hanno fatte +o- 500 (11342 -10903).

Oh, e nella loro sbadataggine i vostri meccanici di fiducia hanno invertito i motori. Infatti il 11342 è montato sul telaio 10903 e viceversa.
Roba da poco per mettere a posto.



H0
No, that does not stand for hydrogen oxide but how Aermacchi identified brand and year of production.
H0 are the last two digits in the frame/engine numbers.
H stands for Harley and 0 for 1970 (4 would stand for 1974). The very first production shot.
Both our Bajas are 0.
8B11342H0 engine number B437
8B10903H0 engine number A984

Which could mean that the first production shot was of around 500 bikes (11342 -10903).

And sure the restoration team messed up by fitting engine 11342 to frame 10903 and viceversa.
Will take them 5 min to fix!



lunedì 4 novembre 2013

A grande richiesta

Il Coo insiste! Pubblicare Madre e Figlia.
40anni di differenza!
La figlia è infatti la fidanzata del COO.
A guardarle bene sono parenti (?).
Vabbè, la WR300 non ha mai vinto la Baja 1000 ma qualche titolino mondiale Enduro.




Upon great request

The COO insists! Publish the pixs of Mother and Daughter together.

40years of difference.
Look how much they have in common(?).
Ok, the WR300 hasn't won the Baja 1000 but a couple of Enduro world championships make good for that.

domenica 3 novembre 2013

Non abbiamo saputo resistere

Grazie anche al fattivo aiuto di Toni che dice: "Senti, se hai montato tutto come si deve che senso ha non avviarla?.
Beh, in un pomeriggio faccio l'"impianto" elettrico e metto in fase ad occhio.
Sbattuto su serbatoio e montato rubinetto e tubo benza.
Miscela "rubata" alla WR300 e ingrassata un po.
Il resto lo vedete nel video con Luigi al Pedale d'avviamento.





We could not resist
Thanks also to Toni who said: Look, if you went throughall that work what sense does it make not to fire up the engine?"
Well, then, one afternoon was sufficient to rewire the thing as well as throwing the ignition in place.
Then mounting tank, gas valve and pipe.
Gas was stolen from the WR300 and upgraded a bit.
The rest can be seen in the video, Luigi pedaling on the kick starter.

domenica 15 settembre 2013

Accensione


Uno dei problemi delle vecchiette è portare la scintilla al motore. E dici poco.
Le due Baja avevano l'accensione montata ma in condizioni "spettacolari"
Problema che abbiamo posto in un cassetto.
Fino al Raduno.
Li incontriamo Carmelo Ereddia.
Era lui che in Dansi era responsabile delle accensioni!
Detto fatto. Sabato erano revisionate e… scintillanti.

Gente che riesce a rifare le Dansi non ce n'è come sabbia al mare e trovare gruppi interi e funzionanti è difficilotto!

Ingnited!

One of the probs of the oldies is to bring sparks to the engine.
The two Baja had an ignition system mounted but in disal conditions.
The problem has been postponed (who would dare  to fire up the things anyway!)
Until the WW Aermacchi meeting.
There we got introduced the Carmelo Ereddia, the man who created them in Dansi.
Two weeks later there we go with two ignition systems revised according to racing standards.
Ready to fire.

lunedì 2 settembre 2013

La prima!


A sorpresa il CFO decide di portare la Chicago mezza finita al raduno.
Il presidente quasi sviene!
Prima fila tra due mostri sacri.
Poi foto ricordo col team allargato.
Per finirla ora abbiamo un'altro anno.
Non dico la gente Aermacchi che gente è: Semplicemente grande!

First row at the annual Aermacchi meeting

To surprise people the CFO decided to take the unfinished Chicago to the annual "Raduno".
The Register's President decides to assign it the first row!
Of course a picture with the enlarged team could not miss.
Now we have another year to finish them.

Aermacchi folks are simply the best (and do it better)!


lunedì 22 luglio 2013

Le 2 sorelle

Eccole tutte e due una accanto all'altra.
Poi salta fuori una forcella conica…

The two sisters
There they are, the two sisters one close to the other.
Oh, but then there is the conical fork tube…


lunedì 15 luglio 2013

Un po di tempo è passato



Ma nell'ultimo mese c'è stato uno stallo dovuto ad impegni e qualche problemino di salute.
Una violenta accellerata è stata data sto fine settimana con na 20ina di ore di lavoro e l'accorpamento del reparto motore e telaio in un posto solo.
Risultato: parafango ant e post montati sulla Chicago; 2 motori chiusi e uno di quelli appoggiato sul telaio per vedere se la marmitta ci sta o meno. Ci sta.
Ovvio che qualche problemino è saltato fuori, tipo la fascia del pistone rotta in origine.
O la mancanza di viti originali per la chiusura carter lato friz.
2 persone hanno contribuito in modo fondamentale con il veloce avanzamento lavori:
Albino Fabris coi suoi rasamenti e la chiave per bloccare la campana frizione
Il Prof col suo pezzetto d'alluminio blocca pignone primaria.



 








Some time went by

But in the last month little has been accomplished due to time constraint or little health issues.
Anyhow this week end has seen a sudden acceleration:
The engine and frame depts have been concentrated in one place and after 20hours of work the two engines have been assembled and one put on the frame to see in the exhaust fits. It does!.
Sure as always there were probs such as a broken piston ring and the missing original right side engine cover screws.
Special thanks go to:
Albino Fabris for the spacers and the clutch retainer key
and, of course to the unique
Prof for his tittle primary-pignon-aluminum-life-saver-piece!